BICCARI / Il documentario su Ralph De Palma presentato alla Festa del Cinema di Roma

Domenica 27 ottobre alle ore 12:15, nell’ultima giornata della Festa del cinema di Roma, nell’ambito dell’evento CineCampus Atelier (AuditoriumArte, Viale Pietro de Coubertin n. 18/20 c/oAuditorium Parco della musica), il regista Antonio Silvestre sarà ospite della Roma Lazio Film Commission con il film “Ralph De Palma. L’uomo più veloce del mondo” come spunto per un workshop dedicato al cinema documentario indipendente.

“Ralph De Palma. L’uomo più veloce del mondo”, diretto da Antonio Silvestre, è prodotto da Mario Tani per MAC Film, ed è stato realizzato grazie al contributo di Fortore Energia, della Fondazione Apulia Film Commission e con il supporto dell’ACI – Automobile Club Italia. Il progetto, che prende spunto dal libro “Ralph De Palma. Storia dell’uomo più veloce del mondo che veniva da Foggia” di Maurizio De Tullio (edizioni Agorà), nasce allo scopo di far conoscere al pubblico italiano le gesta di Ralph De Palma, emigrato a fine ‘800 negli Stati Uniti da Biccari, un piccolo paese della Daunia, nella parte nord della Puglia, e divenuto poi uno dei più grandi piloti automobilistici della storia, detentore per anni del record di velocità su pista, stabilito a Daytona Beach il 12 febbraio 1919, e di cui quest’anno ricorre il centenario. Il film è stato girato a luglio 2018 fra gli Stati Uniti e l’Italia; in particolare a Biccari e nella zona della provincia di Foggia sono state ricostruite scene di vita della famiglia De Palma, con la fotografia di Nicola Saraval, i costumi di Laura Maccarone e le scenografie di Michela Casiere. Ad interpretare Ralph, l’attore Alessandro Tersigni, volto noto al pubblico italiano per via del grande successo ottenuto con la fiction RAI “Il Paradiso delle signore”; nel cast anche Simone Montedoro, che tutti ricorderanno per essere il co-protagonista della fiction “Don Matteo”, oltre che un nutrito gruppo di attori di provenienza pugliese, a partire da Vincenzo De Michele ed Alessandra Carrillo, oltre che Urbano Antonio Silvestre ed il piccolo Andrea Rizzi, alla sua prima apparizione sul grande schermo, che interpreta un giovanissimo De Palma. Meravigliosamente musicato da Matteo Sartini, il film è stato fortemente voluto da Biccari e dal suo Sindaco, l’Avvocato Gianfilippo Mignogna, che ha creato le condizioni ideali perché tutta una comunità si muovesse in aiuto ed a sostegno della produzione. La grande eco suscitata durante i mesi di lavorazione del film, anche grazie al passaparola dei social network, ha fatto molto parlare del progetto a tal punto che lo scorso luglio è stata realizzata una proiezione straordinaria nel prestigioso spazio della Camera dei Deputati. Il docufilm sarà poi distribuito nelle sale cinematografiche, e nei festival di tutto il mondo, a partire dal 2020.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *