Nuovo dottore sui Monti Dauni. Giovane di Castelnuovo si laurea via Skype con 110 e lode

L’arrivo dei parenti, degli amici, la commissione, l’ansia di avere di fronte tutti i professori a cui esporre con voce tremolante la tua tesi. Nulla di tutto questo. La seduta di laurea in tempi di Coronavirus vive protocolli diversi: si svolge da casa, in via telematica. Lo sa bene Amedeo De Lisi, 26enne di Castelnuovo della Daunia, che questa mattina ha discusso la tesi di laurea magistrale “La Domus sotto il tempio di Venere e Roma”  in Archeologia Classica in collegamento Skype con l’Università “La Sapienza” di Roma, dopo aver conseguito la triennale in Beni Culturali all’Università di Foggia. Un 110 con lode che il giovane ragazzo del piccolo borgo dei Monti Dauni ha potuto festeggiare in casa, con i suoi cari, ma con gli amici e la fidanzata collegati via Skype pronti a congratularsi con lui e a fargli sentire la loro vicinanza da ogni parte d’Italia. Dottore in 10 minuti, al pc, da casa. Accade anche questo, in tempi di Coronavirus.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *