Vaccino Covid-19, gli esperti: “Normalità dal prossimo inverno”

Oltre ai tristi dati della pandemia, nel pieno della seconda ondata, l’attenzione degli ultimi giorni si sta allargando anche sui pareri di esperti e virologi riguardo il vaccino Covid-19, scoperto dai ricercatori di due importanti case farmaceutiche, la BioNtech e la Pfizer. L’Unione Europea ha già pronto il contratto per portare il vaccino nei vari paesi in tempi brevi. Secondo gli annunci, le prime dosi del vaccino saranno distribuite negli Stati Uniti a partire dal 15 Dicembre, per poi allargarsi in altri paesi. In Italia la distribuzione partirà dal mese di Gennaio 2021, ma avverrà, secondo quanto riferito dagli esperti, a piccoli passi. Gli stessi ricercatori affermano che il vaccino, nonostante un’efficacia testata pari al 90%, non avrà degli effetti immediati sulla fine della pandemia già dall’inizio del 2021. Il vero impatto significativo sarà visibile dal prossimo inverno, dunque tra la fine del 2021 e l’inizio del 2022, dove – dicono gli studiosi – si potrà finalmente tornare alla normalità.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *