VOLTURINO / E’ scontro politico a colpi di like. Il confronto dall’aula consiliare si sposta sui social

La pesantezza del clima politico in paese sfocia sui social e accentua sempre più le evidenti spaccature messe in luce al’indomani del voto, subito dopo la vittoria sofferta, ma alla fine raggiunta dal gruppo politico “Vultur”, guidato dal sindaco Francesco Di Pasqua, che, nel Maggio scorso, ha mandato a casa l’ex primo cittadino del PD Antonio Santacroce, e insieme a lui il suo Gruppo denominato “Con-senso civico”. Una campagna elettorale senza esclusione di colpi, i cui strascichi, dopo circa 5 mesi, sono ancora ben presenti e probabilmente destinati a restare in vita ancora per molto.
Dopo la vicenda della biblioteca comunale del mese scorso, animata da un botta e risposta tra maggioranza e opposizione, nei giorni scorsi è stata la volta di pungenti commenti pubblicati sulla piattaforma Facebook. Anche qui nessuno si risparmia.
Tra i protagonisti di quest’acceso scontro a colpi di like, l’ex vice sindaco Maria Velardi, oggi all’opposizione, e il giovane Pietro Velardi, consigliere di maggioranza ed ex collaboratore della nostra testata giornalistica. Curioso e a dir poco bizzarro il modo di confrontarsi. Uno sfottò a tutti gli effetti, sul numero di voti guadagnati o sulle cariche assegnate. Alla sala municipale i due consiglieri (tra l‘altro parenti) hanno preferito il mondo virtuale dei social. E’ probabile che il tutto sia stato dettato dalla mancata convocazione di un regolare consiglio comunale. Dall’elezione del gruppo di Di Pasqua, infatti, la seduta è stata convocata solo due volte.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *